Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Guida alla detrazioni affitti per il 730 del 2017

Postato da Martina Vitelli on 27 aprile 2017
| 0

Dopo aver affrontato le agevolazioni per gli studenti fuori sede, oggi vedremo la detrazione dell’affitto del 2017 per il 730. Una breve guida da tenere sempre a mente.

Detrazione affitto 2017: prima casa

Per chi affitta casa come abitazione principale, sarà possibile detrarre i canoni di locazione nella seguente misura:

  • Detrazione affitto di 300 euro se il reddito complessivo non supera i 15.493,71 euro.
  • Detrazione affitto di 150 euro se il reddito complessivo è superiore a 15.493,71 euro e non supera i 30.987,41 euro, oltre i quali non spetta alcuna detrazione.

In caso di affitto a canone concordato, la detrazione aumenta di:

  • 495,80 euro per redditi fino a 15.493,71 euro.
    247,90 euro per redditi superiori a 15.493,71 euro e non oltre i 30.987,41 euro.
    Per gli inquilini più giovani spetta una detrazione forfetaria di 991,60 euro per i primi tre anni di contratto e con redditi non superiori ai 15.493,71 euro.

Detrazione affitto 2017: immobili locati

I proprietari di immobili affittati che nel corso dell’anno non hanno riscosso l’affitto a causa di morosità dell’inquilino, con sfratto convalidato, possono ottenere un credito di imposta pari alla imposte pagate negli anni precedenti su questi canoni. Da quando viene pronunciato lo sfratto le imposte non si pagano del tutto.

Se sei in cerca di immobili in affitto consulta la nostra pagina. Buona ricerca! 😀

Confronta Annunci