Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Acquisti dall’estero: crescono la Sicilia e le residenze di lusso

Postato da Martina Vitelli on 4 Giugno 2019
| 0

Un appartamento affacciato su Piazza di Spagna a Roma, una casa di charme sul Lungarno a Firenze o una villa storica in campagna o al lago sono tra gli acquisti dall’estero di facoltosi stranieri in Italia. Oggi tali immobili sono comunque più appetibili per via dell’introduzione della flat tax, con la legge di bilancio del 2017, un’imposta fissa di 100 mila euro l’anno, con qualsiasi reddito percepito, pagata da uno straniero che si trasferisce in Italia o da un italiano che torna. tutt’altra cosa è la flat tax in discussione relativa alla riforma sulla tassazione sui redditi.

Acquisti dall’estero: il budget

Il budget medio degli acquisti dall’estero è di cinque milioni. La flat tax porta un aumento della domanda, il trend delle richieste è in salita. Tra i target degli stranieri proprietà come un attico in Piazza di Spagna, tra 8 e 10 milioni. «ll nostro portfolio conta quattro ville la cui fascia di prezzo si colloca tra i 70 e i 100 milioni di euro – dice Corti -, tutte in trattativa riservata». Lionard ha venduto di recente Villa Buonaccordo a Portofino a un imprenditore cinese per circa 35 milioni di euro.

«La flat tax, insieme alla Brexit, ha positivamente contribuito ad attrarre investimenti dall’estero – dice Clemente Pignatti Morano, managing partner Italy Sotheby’s international realty -. L’interesse è sostenuto su tutta la penisola e le principali operazioni che abbiamo chiuso (15 per quanto riguarda la flat tax, ma il dato è molto più ampio considerando le acquisizioni da parte di compratori stranieri in Italia) si sono concentrate maggiormente su città come Milano, Roma, Firenze ma anche su località turistiche come il lago di Como». I nuovi residenti in Italia, dicono da Sotheby’s, sono per lo più europei del nord, tra cui molti francesi, russi e ucraini, molti dei quali provengono da residenze londinesi, svizzere, francesi o bulgare non più convenienti. A Roma, in particolare, acquirenti europei hanno investito in due proprietà di lusso situate in zona Parioli.

Fonte: IlSole24Ore

  • Resta aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

    Compilando il modulo acconsenti a ricevere informazioni commerciali e notizie immobiliari da Enei.me

Confronta Annunci