fbpx
Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Benvenuti nella nuova casa di Giorgio Armani

Postato da Martina Vitelli on 9 Gennaio 2020
| 0

Nuova casa per Giorgio Armani! Il re della moda ha comprato un intero piano attico al 91 Central Park West di Manhattan. L’immobile gode di una vista spettacolare sul parco. L’immobile si trova accanto al ceo di T-Mobile negli Stati Uniti, John Leguere, per 17,5 milioni di dollari, circa 15,7 milioni di euro.

La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: sala da pranzo

La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: dettagli

Il nuovo attico di Giorgio Armani ha una superficie di quasi 280 mq (la metà dei quali si dispiega all’esterno) e dispone di quattro camere da letto. Ha grandi finestre con vetrate di oltre quattro metri, che ricordano una chiesa. Inoltre, dispone di un bar intagliato in legno e di una terrazza di oltre 150 metri quadrati. L’edificio, costruito nel 1929, è composto da 16 piani.

La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: interno
La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: salone

La struttura comprende una torre, cui si accede attraverso una scala quasi nascosta, come in certi vecchi castelli. Da quello che è il punto più alto dell’edificio, si gode un panorama che non ha eguali, al riparo di soffitti che superano i 4 metri. Finestre ad arco in vetro colorato e un mobile bar in legno completano il quadro, per regalare ai fortunati ospiti il piacere di un momento intimo ed esclusivo.

La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: storia

Realizzato originariamente dal famoso studio di architettura Schwartz e Gross, cui si devono molti degli edifici storici sulla Fifth Avenue, senza dimenticare l’Hotel The Mark, l’attico si distingue per un’estetica aristocratica, che sfoggia elementi classici e suggestioni Beaux Arts. A ravvivarne lo charme è stato chiamato lo studio SheltonMindel, che ha valorizzato al massimo il potenziale dello spazio, preservandone il valore storico.

La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: camera da letto
La nuova casa di Giorgio Armani a Manhattan: esterno

Lo si capisce già quando si sale nell’ascensore che conduce all’abitazione: un’elegante cabina restaurata, con dettagli in ottone e modanature a corona, che si schiude come uno scrigno magico a rivelare i maestosi interni. Superato un androne in pietra, si percorre una galleria a volta, oltre la quale si trova il grande soggiorno, fulcro della dimensione domestica e condivisa.

  • Resta aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

    Compilando il modulo acconsenti a ricevere informazioni commerciali e notizie immobiliari da Enei.me

Confronta Annunci