Ricerca Avanzata
Ricerca Avanzata
abbiamo trovato 0 risultati
Risultati della ricerca

Milleproroghe 2017: le agevolazioni sulla casa

Postato da Martina Vitelli on 23 febbraio 2017
| 0

Con 153 voti favorevoli e 99 contrari, il Senato ha rinnovato la fiducia al Governo per il decreto Milleproroghe 2017. Ecco i principali aspetti che riguardano la casa:

Milleproroghe 2017: eliminazione della cedolare secca

Stop per i proprietari di immobili di indicare nel 730 la registrazione e del contratto di affitto per poter ottenere la cedolare secca del 30% sugli affitti a canone concordato. Eliminato anche l’obbligo di denuncia dell’immobile ai fini ICI. Leggi l’approfondimento sulla cedolare secca

Milleproroghe 2017: incentivi per termovalvole e contabilizzazione del calore

Confermata la proroga del termine per l’installazione delle termovalvole e sistemi di contabilizzazione del calore nei condomini con riscaldamento centralizzato al 30 giugno 2017.

Milleproroghe 2017: bonus Iva su casa ad alta efficienza

Prorogata fino al 31 dicembre 2017 la detrazione del 50% dell’Iva ai fini Irpef per l’acquisto di case nuove in classe energetica A e B. La detrazione è confermata in dieci quote costanti nell’anno in cui sono state sostenute le spese e nei nove periodi d’imposta successivi.

Milleproroghe 2017: agevolazioni per i comuni colpiti dal sisma

Proroga al 31 dicembre 2017 per le misure nei confronti dei comuni colpiti dal sisma con la sospensione di mutui e altri finanziamenti, la sospensione delle utenze per le case inagibili per altri sei mesie nei fabbricati inagibili. Rifinanziato anche il contributo per la ricostruzione del Comune de L’Aquila.

Ricordiamo che il decreto Milleproroghe 2017 verrà convertito in legge entro il 28 febbraio 2017 e potrebbero esserci ancora novità.

  • Resta aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

    Compilando il modulo acconsenti a ricevere informazioni commerciali e notizie immobiliari da Enei.me

Confronta Annunci